Attualmente sei su:


NESSUNA ASTA IN CALENDARIO

Registrati e avrai la possibilità di effettuare offerte via internet: in pre-asta e in diretta durante lo svolgimento dell'asta.

Verrai inoltre aggiornato sull'andamento delle tue offerte, sui nuovi lotti in asta e tutte le novità della Casa d'Aste Capitolium Art.

Nome / Name:  
Cognome / Surname:  
Email (Username):    
Password:  
Data nascita / Birth date:  
(gg/mm/aaaa) / (dd/mm/yyyy)
Luogo di nascita / Birth place:
Indirizzo / Address:
Numero civico / Address number:
Città / City:
CAP / Postal code:
Provincia / Province:
Nazione / Country:
Telefono / Phone:  
Cellulare / Mobile:
Codice Fiscale / Fiscal code:  
Invio documenti / Send documents:
Documento / Document:
Tipo / Type:
Numero / Number:  
Scadenza (gg/mm/aaaa) / Expire (dd/mm/aaa):  
Scansione fronte / Front scan:  
Scansione retro / Back scan:  
Codice fiscale / Fiscal code: Scansione / Scan:  

CONDIZIONI GENERALI Dl VENDITA
COME COMPRARE
Condizioni di vendita

Le condizioni di seguito illustrate rappresentano i termini di acquisto e le condizioni di vendita a cui è subordinato lo svolgimento di ogni asta organizzata dalla società CapitoliumArt, e che con l’accettazione ogni acquirente di un lotto messo in asta si impegna a rispettare.
Asta
Le Vendite si effettuano al maggior offerente in occasione delle sedute d’asta nei giorni ad esse dedicati e precedentemente indicati dalla Casa d’aste.
Il banditore potrà variare nella gara l’ordine previsto dal Catalogo ed avrà facoltà di riunire e dividere i lotti.
In caso di contestazioni circa l’aggiudicazione di un oggetto, è facoltà del banditore riprendere l’incanto sulla base dell’ultima offerta validamente eseguita.
Esposizione
L'esposizione che precede ogni vendita è aperta al pubblico e viene effettuata negli orari e nei giorni di volta in volta indicati dalla Casa d’aste.
Nel caso di aste on-line, la visione dei lotti è effettuata su appuntamento.
L’esposizione ha lo scopo di far bene esaminare lo stato di conservazione e la qualità dei lotti posti in asta.
Dopo la visione e l’aggiudicazione di un lotto non è ammesso alcun reclamo, anche se nella compilazione del catalogo si sia incorsi in errori.

Si ricorda che l’acquisto all’asta avviene secondo la regola “visto e piaciuto”. Nessuna dichiarazione riguardante età, stato di conservazione, genere, valore, qualità di un lotto, sia essa fatta oralmente durante l’asta o in qualsiasi altro momento o scritta all’interno del catalogo o altrove può essere interpretata come una garanzia esplicita o implicita o assunzione di responsabilità. I condition report sono inviati come immagine aggiuntiva del lotto. CapitoliumArt non da rimborsi. 

La casa d’aste agisce “in nome e per conto” del mandante ai sensi del codice civile e ha un ruolo di mero intermediario tra il committente, per il quale si impegna a mettere in vendita i lotti così come sono stati conferiti con mandato a vendere. Ciò detto l’acquirente si assume la responsabilità di esaminare personalmente, durante l’esposizione che precede ogni asta, lo stato di conservazione e la qualità dei lotti e della documentazione correlata. Tutti i lotti e la relative documentazioni sono liberamente e personalmente consultabili presso la sede della Capitolium Art, o tramite il nostro sito internet, nei 15 giorni che precedono ogni asta.Come stabilito nelle condizioni a cui è subordinata la partecipazione ad ogni asta “dopo l’aggiudicazione non è ammesso alcun reclamo.


Stime/Base d’asta
Ogni lotto indicato nel catalogo d’asta può essere accompagnato da una descrizione e dall’indicazione della stima e della base d’asta.
La base d’asta rappresenta la cifra di partenza per la vendita ed è da intendersi non comprensiva della commissioni di vendita e dell’I.V.A.(ove applicabile).
In ogni caso, le stime e le basi d’asta indicate nel catalogo hanno un mero valore indicativo e sono suscettibili di revisione.
Prezzo di riserva
Il prezzo di riserva è l’importo minimo e confidenziale concordato con il committente e sotto il quale il lotto non può essere venduto.
Il prezzo di riserva può essere superiore alla base d’asta indicata.
La CapitoliumArt si riserva il diritto di difendere il prezzo di riserva formulando appositi rilanci durante l’asta.
Nell’ipotesi di mancato raggiungimento del prezzo di riserva il lotto si considera invenduto.
Offerte
Con la presentazione di un’offerta, in qualsiasi modo formulata, l’acquirente si impegna ad acquistare i lotti segnalati al prezzo offerto (esclusi i diritti d’asta e l’I.V.A. ove applicabile).
E’ facoltà della casa d’aste, che ne deciderà applicazione e importo caso per caso, richiedere, a chi intende fare offerte all’asta, un anticipo a titolo di caparra per eventuali aggiudicazioni in asta. Tale caparra verrà compensata al momento del pagamento del bene acquistato o trattenuta in caso non vengano rispettati i termini di pagamento riportati dalla ricevuta rilasciata dalla casa d’aste stessa ovvero altre condizioni qui riportate.
Gli incrementi delle offerte avvengono in base alla scaletta indicata dal banditore a inizio di ogni vendita all’asta.
Offerte al banco
Durante la vendita il banditore può rilanciare l’offerta su espressa richiesta e per conto di chi non può essere presente durante l’asta.
Le richieste di offerta al banco sono effettuate inoltrando al numero di fax 0302054269 o all’indirizzo email centralino@capitoliumart.it l’apposito modulo di richiesta di offerta al banco, previamente compilato in tutti i suoi campi e sottoscritto, unitamente ad una copia del documento d’identità.
Il servizio è gratuito.
La CapitoliumArt declina ogni responsabilità per eventuali offerte inavvertitamente non eseguite o per errori nell’esecuzione delle stesse, in particolar modo laddove ciò dipenda dalla compilazione incompleta, errata o poco leggibile dei moduli d’offerta al banco.
Partecipazioni telefoniche
Per chi non può essere presente in sala il giorno dell’asta è possibile inoltrare le proprie offerte telefonicamente durante l’asta, previo inoltro di apposita richiesta.
Le richieste di partecipazione telefonica sono effettuate inoltrando al numero di fax 0302054269 o all’indirizzo mail centralino@capitoliumart.it l’apposito modulo di richiesta di partecipazione telefonica, previamente compilato in tutti i suoi campi e sottoscritto, unitamente ad una copia del documento d’identità.
In caso di offerte telefoniche effettuate durante l’asta, all’approssimarsi del lotto segnalato, l’offerente verrà contattato telefonicamente da un incaricato della Casa d’aste, che gli indicherà altresì i rilanci necessari per ottenere l’aggiudicazione del lotto.
Il servizio è gratuito.
La Capitolium Art S.r.l. declina ogni responsabilità per eventuali offerte inavvertitamente non eseguite o per errori nell’esecuzione delle stesse, in particolar modo laddove ciò dipenda dalla compilazione incompleta, errata o poco leggibile dei moduli di partecipazione telefonica.
Partecipazioni via internet
Nelle date e nelle ore previste per le sedute d’asta è possibile seguire on-line la diretta audio e video della sala ed effettuare offerte in tempo reale.
La presentazione di offerte tramite internet è subordinata alla registrazione al portale della CapitoliumArt (http://www.capitoliumart.it) e secondo le modalità ivi indicate.
Per i nuovi clienti la casa d’aste può decidere caso per caso di applicare un limite massimo di offerte effettuabili via internet pari ad €5.000,00 (cinquemila/00). In questo caso il cliente vedrà nel proprio pannello di offerta telematica tale limite.
Il servizio è gratuito.
La Capitolium Art S.r.l. declina ogni responsabilità per eventuali offerte inavvertitamente non eseguite o per errori nell’esecuzione delle stesse.
Aggiudicazione
L’aggiudicazione avviene a favore del maggior offerente e si ritiene perfezionata nel momento in cui viene eseguito il colpo di martello.
All’atto di aggiudicazione l’offerente si assume la responsabilità giuridica dell’acquisto fatto.
In seguito all’aggiudicazione, e a decorrere da quel momento, l'acquirente aggiudicatario si impegna a corrispondere il prezzo di aggiudicazione, oltre i diritti d’asta e l’I.V.A. (dove applicabile), entro 5 giorni lavorativi.
L'acquirente aggiudicatario si impegna altresì a ritirare gli oggetti acquistati entro 10 giorni lavorativi dall’aggiudicazione, decorsi i quali la CapitoliumArt si riserva il diritto di richiedere la refusione delle spese di magazzinaggio, pari ad €1,00 (uno,00#) per ogni oggetto acquistato e per ogni giorno di deposito eccedente i 10 giorni sopra indicati.
Commissioni
L’importo di aggiudicazione di ogni lotto in vendita è maggiorato del 22% comprensivo di diritti d’asta e I.V.A.
Notifica
Le opere dichiarate di importante interesse culturale ai sensi d.lgs.n.42/2004 sono indicate come tali nel catalogo o segnalate durante la vendita.
A norma del d.lgs.n.42/2004, sulle opere dichiarate di importante interesse culturale lo Stato Italiano può esercitare il diritto di prelazione entro il termine di 60 giorni dalla comunicazione dell’avvenuta vendita che, pertanto, avrà efficacia solo dopo che sia trascorso tale termine.
Nel caso in cui il diritto di prelazione venga effettivamente esercitato, CapitoliumArt riconosce all’acquirente aggiudicatario il diritto al rimborso delle somme eventualmente già pagate.
Pagamenti
Al momento del pagamento l’acquirente aggiudicatario deve essere munito di un documento d’identità valido e del codice fiscale o fornirne copia.
È possibile eseguire pagamenti tramite assegno, bonifico bancario, carta di credito (Visa e Mastercard) o contanti fino a €2999,99 (duemilanovecentonovantanove/99).
In caso di pagamento tramite assegno o bonifico bancario, il pagamento verrà considerato soluto solamente al momento dell’accertamento, presso gli istituti di credito della CapitoliumArt, dell’avvenuto trasferimento dell’importo dovuto.
La consegna dei lotti acquistati avverrà solo all’atto dell’accertamento dell’esito positivo del pagamento di quanto dovuto.
In caso di pagamento rateale, la consegna del lotto avverrà all’atto del pagamento dell’ultima rata.
L’acquirente aggiudicatario si impegna ad effettuare il pagamento dei lotti acquistati entro e non oltre 5 giorni lavorativi decorrenti dall’aggiudicazione.
In caso di mancato pagamento del prezzo da parte dell’acquirente aggiudicatario nei termini e nelle modalità sopra indicate e, in ogni caso, nell’ipotesi di inadempimento del medesimo, la CapitoliumArt è libera di ritenere risolta di diritto la vendita effettuata, a norma e ai sensi dell’art.1456 cod. civ., e di rimettere a disposizione del committente il lotto invenduto.
Nel caso di risoluzione della vendita, la Capitolium Casa d’Aste si riserva il diritto di richiedere all’acquirente aggiudicatario, a titolo di risarcimento del danno, il pagamento di un importo pari al 22% dell’importo di aggiudicazione del lotto, ovvero, dell’eventuale maggior danno da Essa subito, a norma e ai sensi dell’art.1382 cod. civ.

Ritiro lotti aggiudicati
Il ritiro può essere effettuato dell’acquirente aggiudicatario, ovvero da soggetto terzo all’uopo delegato.
Il ritiro dei lotti acquistati avverrà solo all’atto dell’accertamento dell’esito positivo del pagamento di quanto dovuto da parte della CapitoliumArt, e solo previo appuntamento da concordarsi scrivendo a amministrazione@capitoliumart.it
Spedire con CapitoliumArt
La spedizione dei lotti acquistati avviene a cura e rischio dell’acquirente aggiudicatario.
Su richiesta dell’acquirente aggiudicatario, la CapitoliumArt si può occupare di mettere in contatto il compratore con uno spedizioniere accreditato
Spedizione con corriere affiliato
Per comodità dell’acquirente aggiudicatario, la CapitoliumArt può fornire i contatti di un referente specializzato per l’imballaggio e la spedizione della merce. L’imballaggio, ove richiesto, è a carico del compratore e verrà indicato tramite apposito preventivo.
In ogni caso, la spedizione dei lotti acquistati effettuata tramite il referente indicato si intende a cura e rischio dell’acquirente aggiudicatario.
La Casa d’aste declina ogni responsabilità per la spedizione affidata al referente indicato, che potrà essere interpellato direttamente dell’acquirente aggiudicatario in caso di inconvenienti durante il trasporto.
Spedizione con corriere esterno
Nel caso l’acquirente aggiudicatario intenda ritirare i lotti attraverso un proprio spedizioniere, il costo dell’imballaggio è al minimo di €25,00 (venticinque/00) per ogni opera.
Esportazione dal territorio della repubblica italiana
Per tutti i lotti databili anteriormente ai 50 anni l’esportazione è soggetta alla normativa nazionale e, in particolare, al Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio di cui al d.lgs.n.42/2004 e s.m.i.
CapitoliumArt non fornisce alcuna garanzia sul rilascio delle autorizzazioni/licenze/attesati/certificati o altro permesso in qualunque modo denominato, di cui al Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (d.lgs.n.42/2004), e/o altra normativa in materia, necessari alla libera circolazione/esportazione/importazione/spedizione sul/dal/per il territorio nazionale dei beni venduti in asta, né sui tempi richiesti per l’ottenimento delle autorizzazioni/licenze/attesati/certificati o altro permesso in qualunque modo denominato.
Nessuna responsabilità può essere addebitata alla CapitoliumArt per l’ipotesi di mancato o ritardato rilascio di una qualsiasi autorizzazione/licenza/attestato/certificato o altro permesso, in qualunque modo denominato, necessari alla circolazione sul e dal territorio nazionale/estero (comunitario ed extracomunitario).
Gli oneri e gli adempimenti necessari al rilascio delle eventuali autorizzazione/licenza/attestato/certificato o altro permesso, in qualunque modo denominato, sopra citate, sono a carico dell’acquirente aggiudicatario.
Gli acquirenti di lotti sottoposti a notifica sono tenuti all’osservanza di tutte le disposizioni legislative e regolamenti, anche tributarie, in vigore, nazionali ed europee, tra cui la l.n.1089/39 e s.m.i.
Il d.lgs.n.42/2004 disciplina l’esportazione dei beni culturali al di fuori del territorio della Repubblica Italiana, mentre l’esportazione al di fuori dell’Unione europea è altresì assoggettata alla disciplina prevista dal Regolamento CEE n. 3911/92 del 9.12.1992, come modificato dal Regolamento CE n.2469/96 del 16.12.1996 e dal Regolamento CE n.974/01 del 14.5.2001.
CapitoliumArt declina ogni responsabilità nei confronti degli acquirenti in ordine ad eventuali restrizioni all’esportazione/circolazione/importazione/spedizione dei lotti aggiudicati.
L’omessa o ritardato rilascio di una qualsiasi autorizzazione/licenza/attestato/certificato o altro permesso, in qualunque modo denominato, necessario all’esportazione/circolazione/importazione/spedizione dei lotti aggiudicati non costituisce causa di risoluzione della vendita, né giustifica l’acquirente aggiudicatario ha ritardare il pagamento di quanto dovuto per l’acquisto effettuato.
Tutti coloro che concorrono alla Vendita dichiarano, ai sensi e per gli effetti degli artt.1341 e 1342 cod. civ., di aver preso visione ed approvare le condizioni di vendita qui riportate e perciò, rendendosi deliberatori di un qualsiasi oggetto, dichiarano di assumersi giuridicamente la responsabilità dell’acquisto fatto.
Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza del Foro di Brescia. Si precisa che la clausola di deroga al foro del consumatore è stata oggetto di specifica trattativa individuale ed il mandante dichiara di accettarne il contenuto.
Accetto la condizione qui supra indicata.